Posted on 6 Aprile 2017 · Posted in finanziamento

La Regione Calabria ha pubblicato in preinformazione l’Avviso Pubblico per il sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità per sostenere l’avvio di nuove attività imprenditoriali (lavoro autonomo o attività d’impresa), attraverso la concessione di un contributo a fondo perduto.

OBIETTIVI

In coerenza con l’Asse 8 del POR – “Promozione dell’occupazione sostenibile e di qualità” – L’Avviso mira a favorire l’inserimento lavorativo e l’occupazione dei disoccupati di lunga durata e dei soggetti con maggiori difficoltà di inserimento lavorativo e l’aumento dell’occupazione femminile.

BENEFICIARI

Possono presentare domanda:
• Disoccupati di lunga durata;
• Persone con difficoltà di inserimento lavorativo;
• Persone a rischio disoccupazione di lunga durata;
• Chi percepisce ammortizzatori sociali ma è giunto al termine della fruizione e non ha possibilità di rientro al lavoro;
• Donne disoccupate o inoccupate.
La sede amministrativa e operativa dell’iniziativa imprenditoriale deve trovarsi nel territorio della Regione Calabria.

CONTRIBUTO CONCEDIBILE

• L’investimento massimo ammissibile non può superare i 40mila euro, di cui il 75% a fondo perduto (pari ad € 30.000,00), al netto dell’IVA e deve essere realizzato in un arco temporale di 12 mesi, salvo proroga autorizzata dalla Regione.
• E’ prevista la possibilità di presentare, richieste di agevolazione in forma associata.

INIZIATIVE FINANZIABILI

Sono ammissibili al finanziamento le nuove iniziative imprenditoriali – liberi professionisti o imprese – per la produzione di beni e servizi nei settori industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, fornitura di servizi a imprese e persone, commercio di beni e servizi, turismo e promozione culturale.

SPESE AMMISSIBILI

Spese materiali:
• Progettazioni di impianti;
• Studi di fattibilità economico-finanziaria;
• Collaudi;
• Spese di fidejussione;
• Acquisto di macchinari – esclusi quelli per attività di rappresentanza – e mezzi mobili – esclusi quelli targati e a servizio esclusivo dell’attività oggetto di agevolazione;
• Opere murarie e impiantistiche;
• Programmi informatici, brevetti, licenze;
• Know-how e conoscenze tecniche;
• Servizi per la risoluzione di problemi di tipo gestionale, tecnologico, organizzativo, commerciale, produttivo e finanziario.

Spese immateriali, formazione, locazione, promozione:
• Spese di costituzione;
• Spese per attività;
• Utenze e affitto immobili;
• Spese promozionali per l’avvio di impresa;
• Acquisto di materiale didattico e cancelleria;
• Spese relative all’accensione della garanzia fidejussoria.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Le domande devono essere sottoscritte digitalmente, previa registrazione, sul sito http://www.regione.calabria.it/calabriaeuropa e inviate tramite procedura telematica a decorrere dal quindicesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente Avviso sul BURC e, comunque, entro e non oltre il quarantacinquesimo giorno dalla medesima data.

 

About the Author

Pierpaolo Filippelli, Ingegnere Ambientale. Ha conseguito, presso l'Università della Calabria, la Laurea Magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio con indirizzo difesa del suolo. Esperienze lavorative e studi sulla smart city, la green economy, la domotica applicata alla sicurezza in-home, la pianificazione del territorio ed il rischio idrogeologico.